PANORAMICA INTERNAZIONALIZZAZIONE PRODUTTIVA: LE ANALISI, LE VALUTAZIONI, GLI STRUMENTI E I METODI

Home/Internazionalizzazione/PANORAMICA INTERNAZIONALIZZAZIONE PRODUTTIVA: LE ANALISI, LE VALUTAZIONI, GLI STRUMENTI E I METODI

Descrizione

Sede di svolgimento

Sviluppo PMI Srl – Via Maestri del lavoro 42/F – Fornace Zarattini (RA)


Area

Internazionalizzazione


Docenti

Dott. Francesco D’Antonio
Francesco D’Antonio, esperto in internazionalizzazione commerciale e della produzione, formatosi inizialmente in aziende multinazionali Danone, Gillette e 3M, ha poi proseguito la propria attività nello Studio di famiglia, continuandosi ad occupare solo di assistenza alle imprese per operazioni di sviluppo sui mercati esteri. E’ consulente accreditato dal Ministero dello Sviluppo Economico e Regione Lombardia per i servizi di internazionalizzazione. Collabora attualmente con associazioni datoriali e camere di commercio in Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana.


Durata

16 ore di aula


Avvio

10 Luglio 2017  (dalle 11.00 -13:00 e dalle 14:00 – 18.00)
12 Luglio 2017   (dalle 09.00 alle 13.00)
17 Luglio 2017   (dalle 11.00 -13:00 e dalle 14:00 – 18.00)
La frequenza è obbligatoria


Obiettivi

Il corso ha la finalità di fornire all’impresa gli strumenti e i criteri necessari per analizzare in via preventiva il mercato estero potenziale di insediamento della produzione nonché gli impegni di tipo economico ed organizzativo connessi ad un’azione di questo genere, identificando e chiarendo le diverse modalità operative attraverso le quali può essere realizzato un insediamento produttivo su mercato estero


Contenuti

Le analisi preliminari
  • obiettivi di razionalizzazione dei costi/investimenti
  • obiettivi di presidio del mercato: il posizionamento dell’azienda
  • lo scenario competitivo nel mercato di insediamento produttivo
  • la scelta di insediamento in aree distrettuali di settore
  • verifica dei presupposti aziendali/di mercato
Le valutazioni operative
  • valutazione del rischio/opportunità paese: la scelta di un modello di business
  • analisi dell’azione di insediamento: punti di forza, punti di debolezza, opportunità e minacce
  • valutazione di fattibilità: la strategia di ingresso/ valutazioni fiscali e doganali
  • analisi costo/opportunità: lo sviluppo di un business plan
  • exit strategy
Gli strumenti
  • la tipologia di internazionalizzazione idonea : le possibili strategie da adottare
La pianificazione corretta dell’insediamento produttivo
  • Organizzazione interna e della produzione: i metodi di controllo e coordinamento
  • Organizzazione Amministrativa: i metodi di controllo e coordinamento
  • Organizzazione Logistica: modalità di selezione dell’area di insediamento
  • Il piano esecutivo


Quote di partecipazione

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 

Il progetto è in regime di De Minimis, pertanto è finanziato all’80% e prevede la copertura da parte dell’azienda per il restante 20% in forma di mancato reddito. Dal 01/01/2017 la formazione per le aziende si potrà attivare solo dopo l’atto di concessione del Finanziamento in De Minimis da parte del Servizio Programmazione della Regione Emilia Romagna. Le aziende dovranno pertanto inviare a Sviluppo PMI la Dichiarazione De Minimis entro e non oltre il 14 giugno 2017 per consentire le relative verifiche e gli adempimenti correlati al nuovo Registro nazionale.


Destinatari

Imprenditori-manager e figure chiave aziendali di imprese di media dimensione aventi sede legale o unità operativa in Regione Emilia Romagna appartenenti al settore della Meccanica.

Informazioni

Per informazioni di dettaglio relative al corso e per iscriversi contattare:
Tiziana Coppi Pieri  –  tcoppipieri@sviluppopmi.com  –  Tel. 0544/280280.
Il corso è riservato a 12 partecipanti, in caso di un numero di adesioni superiori verranno accettate le iscrizioni in base all’ordine cronologico di arrivo dell’anagrafica partecipante.


Scheda Corso

Download scheda corso

Dettagli